Mobydick Editore

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Giorgio Faggin


Giorgio Faggin (Isola Vicentina, 1939) già docente alle università di Trieste e di Padova, si è dedicato in un primo tempo allo studio dell’antica pittura fiamminga e olandese (L’opera completa di Memling, 1969; La pittura ad Anversa nel Cinquecento, 1969), e in seguito - per Mobydick - alla traduzione dei principali poeti neerlandesi moderni e contemporanei (Gilliams, Nolens, Gezelle, van de Woestijne, Duinker, Kopland). Ha studiato a fondo la lingua e la letteratura friulana (Vocabolario della lingua friulana, 1985; La poesia friulana del Novecento, 1987, Grammatica friulana, 1997), occupandosi anche di altri idiomi neolatini, tra cui la favella veneta (Intimo parlar: poesia del ‘900 nei dialetti veneti, 1997) e la lingua catalana, da cui ha tradotto, in collaborazione con Lola Badia, Il sogno di Bernat Metge (Edizioni dell’Orso, 2004) e Giudizi finali di Joan Fuster (Mobydick).



P.iva - 01161440399
You are here